PARQUET MASSELLO TRADIZIONALE

Il parquet massello tradizionale è una pavimentazione in legno realizzata completamente in essenza di legno nobile lavorata a grezzo. Questo tipo di parquet necessita di una finitura in opera ed ha la necessità di affrontare successive levigature e finiture con vernici o oli naturali.

Il prodotto si presta a qualsiasi tipo di posa quali spine, vari disegni e quadrotte; ciò è dovuto alla sua particolare caratteristica grezza.

La posa di questo prodotto avviene tramite incollaggio o inchiodatura del parquet lasciando passare, di buona norma, almeno 2 settimane tra la posa e la successiva levigatura. Si tratta di una lavorazione in opera che necessita di un mese circa per la sua completa installazione a differenza del parquet prefinito che ha tempi di posa ridotti.

Il parquet tradizionale in massello ha da sempre rappresentato sinonimo di eleganza. Di seguito vi lasciamo alcune delle essenze più gettonate invitandovi a visionare lo showroom di Milano e Bergamo per scoprire tutte le possibili combinazioni di finiture, misure ed essenze. Infatti, a seconda della verniciatura scelta il pavimento può assumere tutt’altre sembianze.

Formati disponibili

Tutte queste essenze ed alcune non elencate sono disponibili in diversi formati di cui quelli più importanti e commercialmente disponibili sono:

  • SCACCHIERA
    Prodotto quasi in disuso dal punto di vista commerciale. Generalmente si tratta di piccoli campi predisposti a scacchiera. Lo spessore è di 8 mm inclusa la retina sottostante. Secondo la nostra opinione, ormai, questo tipo di prodotto viene usato solamente per la sistemazione e riparazione dei vecchi pavimenti.
  • INDUSTRIALE
    Generalmente il formato industriale è disponibile in spessori da 10, 14 e 22 mm con larghezze delle singole plancette che variano da 1 cm a 3 cm e lunghezze da 15 a 30 cm.
    Le singole liste del prodotto vengono appaiate e collegate insieme tramite nastro o retina sottostante. Grazie alla sua struttura questo tipo di formato viene spesso utilizzato in ambienti usurabili che necessitano di future levigature.
    Le ridotte dimensioni delle tavole fanno sì che questo prodotto risulti economicamente molto interessante.
  • 10 MM
    Formato maggiormente utilizzato per il parquet in massello tradizionale. Le misure classiche constano di 6 cm di larghezza per 30 di lunghezza. Si presta molto bene per disegni, spine di pesce ma anche per la posa tradizionale tipo “tolda di nave”.
  • 14 MM
    Formato in spessore maggiorato con due varianti: uno senza incastro con le misure più ridotte misura standard 7x42 cm; un altro con incastro misura standard 10x100 cm. Il grande spessore e le dimensioni maggiorate fanno si che questo tipo di prodotto a livello economico non sia tano allettante.
  • 22 MM
    Formato d’eccellenza per la posa inchiodata e soprattutto per la lisca di pesce. Una volta il protagonista assoluto. Oggi, a causa dell’avvenimento delle nuove tecnologie, anche questo tipo di prodotto è andato quasi in disuso. Un ulteriore svantaggio per i formati più grandi si riscontra nel costo eccessivo e nella ridotta stabilità strutturale.

Richiedi informazioni

Form by ChronoForms - ChronoEngine.com
power by swi